von Francesca Calabrese settembre 24, 2021 4 Tempo di lettura

LA DIETA LOW CARB PER DIMAGRIRE VELOCEMENTE - FUNZIONA?

Perdere peso velocemente è un obiettivo che si pongono in molti - per questo si è spesso alla ricerca di diete e programmi dimagranti che ci permettano di tornare in forma in poco tempo

I regimi alimentari esistenti sono davvero tanti, per questo capita spesso di sentirsi confusi su quale sia il migliore. Non esiste una dieta universalmente perfetta per tutti noi: siamo così diversi, con esigenze ed obiettivi che variano da persona a persona, la parola d’ordine è sempre “ascoltare il proprio corpo”!

La dieta low-carb, cioè a basso contenuto di carboidrati, è però una delle più famose - scopriamo insieme su quali principi si basa e quali sono gli alimenti più indicati per chi desidera seguirla.

Quando una dieta è definibile low-carb?

Una dieta può essere considerata tale quando prevede l’assunzione di meno di 100 gr di carboidrati al giorno. Per quanto riguarda invece gli altri 2 macronutrienti, ovvero proteine e grassi, non c’è una ripartizione specifica su cui gli esperti sono concordi: si oscilla fra il 50%-60% di lipidi ed il 30%-40% di proteine.

Nella maggior parte dei casi, le diete low-carb sono anche ipocaloriche: fra le più famose ci sono la dieta a Zona e la Dukan, di cui probabilmente avrete sentito parlare come rimedi per perdere peso velocemente.

Qual è il meccanismo alla base della dieta low-carb?

Limitando l’assunzione di carboidrati, questo tipo di dieta mira a mantenere basso l’indice insulinico e fare si che il corpo produca energia attingendo al grasso. Intelligente, vero?

Il metabolismo dei lipidi viene inoltre ottimizzato tramite pause di 3-5 ore fra un pasto principale e l’altro.

Alimenti consigliati e sconsigliati in una dieta low-carb

Per assumere meno carboidrati senza rinunciare ai giusti nutrienti, dovresti consumare:

  • Carne (non marinata o impanata)
  • Uova
  • Pesce e frutti di mare
  • Latte e latticini
  • Verdure
  • Legumi
  • Varietà di frutta a basso contenuto di fruttosio (come frutti di bosco, avocado, anguria, melone, pompelmo, arance, pesche)
  • Frutta a guscio e semi

Gli alimenti che dovrebbero essere consumati raramente in una dieta a basso contenuto di carboidrati per dimagrire invece sono:

  • Pane
  • Pasta
  • Riso
  • Patate
  • Farina d’avena
  • Zucchero 
  • Miele
  • Alcool
  • Bibite gasate

Vantaggi e svantaggi della dieta low-carb

Questo tipo di approccio può apportare diversi benefici all’organismo:

  • Il livello stabile di insulina farà sì che il senso di fame sia ridotto.
  • Il grasso corporeo verrà scomposto più facilmente.
  • I livelli di energia saranno più stabili e anche la qualità del sonno sarà migliore.
  • La concentrazione è più stabile - il cervello viene costantemente alimentato.

Allo stesso tempo, bisogna anche mettere in conto alcuni aspetti negativi di questa dieta per dimagrire:

  • Dovrai probabilmente cucinare cibi diversi da quelli che mangiano le persone con cui condividi i pasti.
  • La scelta di cibi che puoi preparare ti sembrerà ridotta e questo potrebbe scoraggiarti.
  • Il corpo necessita di tempo per adattarsi a questo cambiamento e nel periodo iniziale ci si sentirà più stanchi.
  • Può essere complesso seguire questa dieta se mangi spesso fuori casa.
  • Un consumo eccessivo di prodotti animali può aumentare i livelli di colesterolo.

5 consigli per una dieta low-carb

Sia che tu voglia iniziare una vera dieta low-carb o semplicemente ridurre la quantità di carboidrati che assumi, abbiamo dei suggerimenti che puoi mettere in pratica da subito e senza sforzi eccessivi:

  1. Bere molta acqua: non ci stancheremo di ripeterlo - assumere almeno 2 litri di acqua al giorno è molto importante per fare sì che il nostro corpo sia ben idratato ed energico, soprattutto se stiamo già seguendo un’alimentazione che lo mette alla prova.
  2. Inizia la giornata con una ricca colazione: al mattino il corpo può sfruttare al meglio i carboidrati, quindi assicurati di fare un pasto completo in cui non devono mancare anche proteine e fibre, che ti aiuteranno nel mantenere il senso di sazietà. Il nostro Beauty Slim Shake Iced Caffè Latte è perfetto a questo scopo - contiene anche caffeina che ti darà una carica extra!
  3. Aumenta il tuo apporto proteico: assumi anche negli altri pasti cibi che siano ricchi di proteine. Se lo trovi difficile, integra con uno dei nostri deliziosi shake proteici a base di proteine whey o vegane, pronti in 1 minuto.
  4. Scegli con attenzione le fonti di grassi: avocado, semi, burri di frutta secca e noci sono i tuoi alleati per assumere grassi sani.
  5. Non avere fretta: cambiare la propria alimentazione richiede tempo e pazienza - non sottoporre il tuo corpo ad uno sforzo eccessivo e poniti piccoli traguardi, sarà più motivante quando li raggiungerai!

Perdere peso con i prodotti Shape Republic

Un ottimo modo per iniziare a ridurre l’apporto di carboidrati senza rinunciare al gusto è seguire uno dei nostri Shape Up Program, programmi dimagranti a base di shake sostitutivi del pasto: sostituendo 2 pasti principali con i nostri deliziosi frullati dimagranti, sarà più facile controllare la quantità di calorie e carboidrati che assumi nel corso della giornata.

Le 2 guide incluse nel programma Shape Up Intense e Shape Up Complete ti permetteranno inoltre di non essere mai a corto di ricette e consigli motivazionali per portare a termine con successo il tuo percorso verso il corpo che sogni!


 


ISCRIVITI ORA: RICEVI FINO AL 25% DI SCONTO
Non perderti le novità e molte altre offerte speciali